top of page
Screenshot 2024-03-28 at 18.26.21.png

D'APRÈS

- fino al 5 ottobre  2024 -

Galleria Piero Guccione ospita due mostre distinte, ma entrambe collegate al tema dei d'après.

Nella prima esposizione, curata dall'Archivio, sarà possibile ammirare un nucleo di venticinque d'après realizzati da Piero Guccione tra il 1965 e il 2014 attraverso i quali l'artista rivive opere della grande tradizione andando aldilà dell’omaggio in quanto guidato unicamente dall’emozione visiva provata nell’ammirarle e dal suo stile artistico. La mostra è introdotta da un contributo video del Prof. Antonio Natali, già Direttore della Galleria degli Uffizi di Firenze dove si interroga sul quanto e cosa dei grandi classici avesse coinvolto il cuore e la mente di Piero Guccione.

Con la seconda esposizione sui d'après, la Galleria inaugura la prima edizione del Progetto Giovani Artisti 2023-24, spazio espositivo collettivo dedicato a riproduzioni digitali di opere d'arte fisiche, realizzate dagli studenti delle Accademie d'arte durante l’anno accademico in corso. La selezione finale dei lavori è stata effettuata dai Proff. Giuseppe Puglisi e Piero Zuccaro, coordinatori del Progetto Giovani Artisti.

bottom of page